Le Rotte
Tariffe e Orari
Servizi offerti
Minicrociere
Home  >  La storia - Mission

La Maregiglio srl nasce nel lontano 1969 per opera dell'armatore Giuseppe Rum. Dietro la coraggiosa idea imprenditoriale c'era l'intento di realizzare un servizio di trasporto, da e per l'Isola Del Giglio, ispirato ai più alti standard di qualità e di efficienza logistica.

L'avventura ebbe inizio con l'acquisto di una piccola motonave traghetto di seconda mano, acquistata in Norvegia, e subito ribattezzata GIGLIO ESPRESSO. L'imbarcazione venne subito impiegata sulla tratta Porto S. Stefano - isola del Giglio.

Con l' incremento dei flussi turistici, la Maregiglio srl, all'inizio degli anni '70, acquistò il primo aliscafo, attraverso cui potenziò la tratta Porto Santo Stefano – Isola del Giglio ed inaugurò, per la prima volta, un regolare servizio di linea stagionale con l'Isola di Giannutri.

Alla fine degli anni '80 la società rinnovò la propria flotta, sostituendo l'ormai obsoleto GIGLIO ESPRESSO con due moderne unità navali che, per dimensione e velocità, ben si adattavano alle mutate esigenze dell'utenza. E' così che entrarono a far parte della flotta della Maregiglio srl la GIGLIO ESPRESSO II, ed il DIANIUM, quest'ultimo costruito interamente presso i cantieri C.U.V. di Viareggio.

Sul finire degli anni '90 l'asset della Maregiglio venne ulteriormente potenziato, con l'acquisto in Danimarca di un nuovo traghetto, aggiornato alle normative SOLAS, e ribattezzato ISOLA DEL GIGLIO.

Nel 2005 venne varata la "GIUSEPPE RUM" che diventerà di lì a breve l'ammiraglia della compagnia.

La denominazione, evidente omaggio al suo fondatore, ha voluto essere un chiaro riconoscimento verso chi, prima di tutti, seppe intuire l'importanza dell'ingresso dei soggetti privati in un mercato quasi completamente monopolizzato dalle compagnie statali, per proiettarsi in un futuro in cui, impegno, costanza e perseguimento della soddisfazione del cliente, sarebbero stati ampiamente premiati.  

Newsletter
ISCRIVITI