I porti

→ Porto Santo Stefano

Porto Santo Stefano è uno dei due conglomerati urbani del Comune di Monte Argentario. L’altro è Porto Ercole situato al lato diametralmente opposto. Il golfo su cui il paese si affaccia è rivolto verso il litorale della Giannella. Bisogna scavallare il promontorio dell’ Argentario verso ovest per vedere le isole del Giglio e di Giannutri. La prima cosa che salta agli occhi e che si respira arrivando dalla strada provinciale che conduce in paese è una forte e lunga tradizione marinaresca, di cui i portosantostefanesi vanno fieri e che celebrano ogni anno il 15 di agosto, con quello che è l’evento più importante e atteso: il Palio Marinaro. Una tradizione nata nei primi anni cinquanta, ma fonda le sue radici in antiche leggende ed eventi storici. La regata remiera, una tra le più lunghe al mondo, vede sfidarsi i quattro rioni: Valle, Fortezza, Croce e Pilarella; in cui il paese è diviso. Oltre alla sua vocazione turistica, Porto Santo Stefano è un attivo centro commerciale, balneare e peschereccio come si evince dai numerosi pescherecci ormeggiati nel porto commerciale del Valle, poco più là della partenza dei traghetti di linea per le isole, e centro di rilevanza internazionale per la vela e la nautica di diporto. Scendendo appunto dalla discesa che porta in paese con l’auto di la vista si apre sui cantieri navali, il porto commerciale del Valle da dove partono i traghetti ed in cui sono ormeggiati i pescherecci e l’inizio della bellissima passeggiata lungomare che porta fino alla porticciolo della Pilarella, dove invece sono ormeggiati lussuosi yacht. Sul Lungomare dei Navigatori, disegnato da Giorgetto Giugiaro si trova l’Acquario all’interno del quale è riprodotto l’ambiente marino tipico del Mediterraneo. Entrando in paese è sufficiente alzare lo sguardo per scorgere l’imponente struttura della Fortezza Spagnola. Situata in posizione dominante, venne costruita per controllare il porto nel XVII secolo, durante la dominazione spagnola. L’edificio è in perfette condizioni, ospita le mostre permanenti Memorie Sommerse e Maestri d’Ascia e dalle sue terrazze si ammira un panorama di straordinaria bellezza
Tanti sono, inoltre, i percorsi di trekking, e le strade panoramiche che si possono percorre per ammirare, fortezze medioevali, torri costiere di avvistamento e panorami mozzafiato con scorci a picco sul mare, un Convento dei Frati passionisti e molte spiagge e calette dislocate tutto intorno all’Argentario, la maggior parte delle quali sono raggiungibili solo in barca. Porto Santo Stefano ed in generale l’Argentario non è il posto ideale solo per gli amanti della barca, ma anche per i Sub il cui sport è uno dei più praticati. Numerosi sono i centri di immersione aperti e attivi tutto l’anno e numerosi i luoghi sottomarini ricchi di flora e fauna da esplorare.

Luoghi di Interesse

  • Lungomare dei Navigatori
  • Fortezza Spagnola del XVII sec.
  • Strada Panoramica e Torri Costiere
  • Villa Romana dei Domizi Enobarbi
  • Convento dei Passionisti e Torre del
  • Telegrafo
  • Torre di Capo d’Omo
  • Torre Argentiera
  • Golf Club

Il consiglio, appena arrivate a Santo Stefano, se arrivate il macchina, è di lasciarla al primo parcheggio disponibile che è quello del Valle subito all’entrata del paese. Oppure in uno dei parcheggi a pagamento di lunga sosta.

Dove parcheggiare a Porto Santo Stefano (Parcheggi auto custoditi):

  • Parcheggio Argentario
  • Parcheggio Asiamel
  • Parcheggio Fanciulli
  • Parcheggio Economy Parking
  • Parcheggio Viaggi Vacanze 

Come Arrivare a Porto Santo Stefano

IN TRENO

Se arrivate in treno dalla stazione di Orbetello-Monte Argentario potete prendere l’autobus di Linea Tiemme Orbetello-Porto Santo Stefano che effettua diverse fermate all’interno del paese, la prima proprio di fronte al Cantiere Navale, a pochi metri dall’imbarco e dalle Biglietterie Maregiglio. Qui potete trovare gli orari degli autobus di linea. Il biglietto dell’autobus si può fare al bar della stazione di Orbetello, oppure on line dall’App Tiemme o direttamente dal sito. La tratta dura circa 14 minuti e costa 2,60 euro.

IN AUTO

  • Da Milano- distanza 474, 19 Km- Tempo di viaggio stimato 5h e 21 minuti
  • Da Firenze- distanza 176, 2 Km- Tempo di viaggio stimato 2h e 43 minuti
  • Da Roma- distanza 154,2 km – Tempo di Viaggio stimato 1h e 50 minuti
  • Da Genova – distanza 355 km- Tempo di Viaggio stimato 4h e 13 minuti

IN TAXI

E’ disponibile dalla stazione di Orbetello Monte Argentario il servizio Taxi
Il costo della tratta è compreso tra i 15 e i 19 euro.
Di seguito i contatti delle Compagnie di Taxi attive:

– Pantini Evio +39 056 486 0233
-Taxi Costa D’Argento Di Giorgio Bartolini +39 347 255 4303

Dove ci trovate a Porto Santo Stefano

Biglietterie di Linea per Isola del Giglio e Giannutri:

Pizzale Facchinetti 6/7
Tel 0564 809309

Email: info@maregiglio.it

Biglietterie Maregiglio Le Crociere del Sole :

Piazzale del Valle, 6

Tel. 0564809309/  (+39) 3288219777
Email: crociere@maregiglio.it

→ Giglio Porto

Giglio Porto, è come dice il nome, il piccolo ed unico porto dell’Isola. Porto turistico e commerciale , dove attraccano i traghetti di linea in arrivo dal continente. Il paese con le sue casette colorate, si sviluppa nei pressi del promontorio del Lazzaretto, così chiamato per la Torre lì edificata nel 1624 e adibita, appunto a lazzaretto. Dall’altro lato del Porto si trova, la Torre del Saraceno, costruita da Ferdinando I nel 1596 a difesa dell’isola, dagli attacchi dei pirati. Fu proprio con la fine delle incursioni piratesche che il paese ebbe il suo sviluppo demografico e commerciale, come accadde a molti centri costieri e fu ripopolato da pescatori e commercianti provenienti dal meridione e dalla Liguria. Tipici del Porto sono i cognomi meridionali: Mattera, Ferraro, Fanciulli, e liguri: Solari, Ansaldo, Schiaffino. Al centro del paese proprio dietro la schiera di casette colorate disposte in fila sulla passeggiata del lungomare, si trova la Chiesa di San Lorenzo, santo patrono del paese che si festeggia il 10 Agosto. Ma a Giglio Porto prima di tutti, nel II secolo d.c., arrivarono i romani, nello specifico la famiglia dei Domizi/Enobarbi che proprio sopra la Caletta del Saraceno una villa lussuosa completa di peschiere in cui veniva allevato il pesce, le cosi chiamate “Cetarea”, di cui sono ancora visibili i resti antistanti la spiaggetta del Saraceno. Furono i romani a costruire il primo porto, in seguito inglobato dal Molo Gran ducale del 1796 che oggi corrisponde all’attuale Molo Rosso o molo di Levante. Esisteva poi nel ‘500 un Castellare del Giglio, fortificazioneora mai perduta che si trovava in posizione dominante sull’altura che chiude a sud la baia di Giglio Porto e che sovrasta la Torre del Saraceno.

Dalla parte del Molo Verde o molo di Ponente, proprio a ridosso di quest’ultimo c’è la deliziosa spiaggetta dello “Scalettino” con gli omonimi scogli proprio a fianco. La spiaggetta completamente libera è di solito la preferita dai bambini del posto.

Curiosità: un vecchio marinaio, un giorno mi ha detto, che le case del Porto hanno ognuna un colore diverso per permettere ad ogni marinaio di riconoscere la propria casa anche da lontano, a bordo della propria nave di passaggio attraverso il canale.

Il porto turistico

Il porto turistico di Isola del Giglio può ospitare fino a 196 imbarcazioni, di cui 20 posti destinati al transito, la lunghezza consentita per poter utilizzare un posto barca va non oltre i 25 metri. Ovviamente bisogna tener conto che nel periodo estivo tale disponibilità è limitata
Vi sono, inoltre alcuni divieti, come ad esempio il divieto di ancoraggio, quelli relativi alla sosta, alla balneazione e alla pesca di qualunque specie.
Il porto di Isola del Giglio è solitamente protetto dalle forti ventilazioni, quindi non dovrebbero esserci problematiche in fase di attracco; i venti prevalenti, in ogni caso, sono quelli da nord est e sud est.
SERVIZI GARANTITI
Raccolta dei rifiuti, gestita dal Comune di Isola del Giglio
Distributori di carburante, solitamente situati all’interno del molo
Rifornimento di acqua, da considerare sempre la disponibilità dei posti
Scivoli e gru private

CHI CONTATTARE PER ORMEGGIARE IN PORTO

Servizio Catenaria- Ormeggiatori

Tel. +39 3388191555

Ufficio Locale Marittimo

Telefono: 0564809480
Fax : 0564808846
e-mail : lcgiglio@guardiacostiera.gov.it

Eventi da segnare

  • Festività in onore di San Lorenzo, generalemente durano 3 giorni a partire dall’8 agosto e culminano il 10 con il Palio Marinaro dell’Isola del Giglio e lo spettacolo pirotecnico di mezzanotte
  • Ricciola Cup. Gara di Pesca organizzata generalmente il primo fine settimana di Ottobre

Dove ci trovate a Giglio Porto

via Umberto I, 22, 58012 Isola del Giglio (GR)
tel.: 0564809309

Ufficio Postale

Via Cardinale L. Oreglia, 10 -58012 Giglio Porto GR (poco prima della Chiesa)
tel: 0564 809466

Ufficio Informazioni- ProLoco Isola del Giglio

Indirizzo: Via Provinciale, 9, 58012 Isola del Giglio GR
Telefono: 0564 809400
email: info@

Ufficio Locale Marittimo

Indirizzo: Via Umberto I n. 64 – 58012 Giglio Isola (GR)
Telefono: 0564809480
Fax : 0564808846
PEC : cp-portosantostefano@pec.mit.gov.it
E-mail : lcgiglio@guardiacostiera.gov.it;
Orari di apertura : Dal Lunedì al Venerdì 09.30 / 12.30 – Sabato 09.00 / 11.00

Farmacia

Via Provinciale, 2 58 012 Isola del Giglio

Telefono: 0564808120  
Orario di oggi: 9:00-13:00 e 16:30-19:30

Banca e Bancomat

Monte dei Paschi di Siena

Indirizzo: Via Provinciale, 18/20, 58012 Isola Del Giglio GR
Telefono: 0564 808037

Cassa di Risparmio di Firenze

 Via Cardinale Oreglia, 14, 58013 Giglio Porto GR
Orari: 
Chiude tra poco ⋅ 16:15 ⋅ Apre lun alle ore 08:30
Telefono: 0564 809241

Guardia Medica

Indirizzo-Via Pronvinciale

Guardia medica Giglio Porto –   tel. 0564809116 – 0564483125
 Guardia medica Giglio Castello –   tel. 0564806068
 Guardia medica Giglio Campese – tel. 0564 804177

Associazione della Misercordia- Isola del Giglio

Indirizzo- Piazza Giuseppe Rum
tel 0564 1836017
email: misericordiagiglio@gmail.com

Fermata dell’Autobus

Piazza Giuseppe Rum
a circa 100 mt dallo sbarco del traghetto
Orari Autobus su Tiemme.it

Servizio Taxi Ncc-

presso Piazzale Giuseppe Rum

Ansaldo AndreaCell. +39 340 8732865
Blanco AntonioCell. +39 347 194188
Brizzi OttavioCell. +39 338 9706950

Biglietteria Toremar

Servizio Taxi Boat per le spiagge

Via Umberto I, 58012 (sulla destra rispetto allo sbarco dei traghetti)

Ferramenta e noleggio E-Bike

Via Provinciale Porto, 48, 58012 Giglio Porto GR
Orari:  08:30- 20:00
Telefono: 377 452 5708

Servizio Assistenza Veterinaria

Giglio Vet.- Dott.ssa Ilaria Russi

Tel +39 348 6720268

web-site: www.gigliovet.it

Osteopata & Fisioterapista

Dott. Giampiero Mattera

Via del Saraceno, 58012 Giglio Porto GR

Tel: +393280051553
email: gmattera@hotmail.it

FB: https://www.facebook.com/Osteopatia-Fisioterapia-Isola-del-Giglio-464826123674413/